✓ D'accordo Questo sito Web utilizza cookie e altre tecnologie come Google Analytics per l'ottimizzazione del nostro sito Web. Continuando a navigare su questo sito e utilizzare i nostri servizi, accettate questo utilizzo. Per ulteriori informazioni (opzioni incluse), consultare la nostra nuova Informativa sulla privacy.
it
  • You are here:
  • Home
  • Termini e condizioni
 
 

Termini e condizioni

Condizioni generali di vendita on-line – Oriental Motor Italia S.r.l.

I. Premessa

1. Le condizioni generali di vendita di seguito riportate sono applicabili ad ogni contratto e ordine stipulato on-line tramite il sito internet www.orientalmotor.it dall’Acquirente, così come di seguito definito, con Oriental Motor Italia S.r.l..

2. Le presenti condizioni generali di vendita prevalgono sulle eventuali condizioni generali dell’Acquirente e/o su ogni altro accordo verbale o scritto intercorso tra Oriental Motor Italia S.r.l. e l’Acquirente e dovranno intendersi accettate da quest’ultimo con la formulazione dell’Ordine.

3. Ogni modifica o deroga alle presenti condizioni sarà valida ed efficace solo se convenuta per iscritto dalle parti.

II. Definizioni

Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita, i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuito:

"Acquirente": le imprese, le persone giuridiche ed, in generale, tutti i soggetti diversi dai consumatori, così come definiti dalla normativa applicabile ed in particolare dal D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206;

"Condizioni Generali di Vendita" o "Condizioni": le presenti condizioni generali di vendita;

"Conferma d’Ordine": il documento inoltrato all’Acquirente dal Fornitore tramite e-mail attestante l’accettazione e la conferma dell’Ordine;

"Contratto": l’accordo tra l’Acquirente e il Fornitore avente ad oggetto la fornitura dei Prodotti, che comprende l’Ordine, le Condizioni Generali di Vendita e tutti i documenti ivi inclusi che ne costituiscono parte integrante;

"Fornitore": la società Oriental Motor Italia S.r.l., con sede legale in Mazzo di Rho (MI), via Alcide de Gasperi 85, iscritta al Registro delle Imprese di Milano, Numero d’iscrizione al Registro Imprese, Codice Fiscale e Partita IVA n. 11821920151;

"Ordine": l’ordine d’acquisto formulato dall’Acquirente in conformità alle presenti condizioni generali di vendita;

"Prodotti": i prodotti distribuiti e commercializzati dal Fornitore indicati nel catalogo disponibile sul Sito;

"Sito": il sito internet www.orientalmotor.it;

"Web Shop": è la sezione del Sito dedicata alla vendita on-line dei Prodotti.

III. Formulazione dell’Ordine e Conferma d’Ordine

1. L’Acquirente, che intende acquistare i Prodotti all’interno del Web Shop, dovrà necessariamente registrarsi al Sito nell’apposita sezione compilando tutti i campi obbligatori richiesti. Al termine della fase di registrazione, l’Acquirente potrà procedere alla formulazione dell’Ordine.

2. Con la formulazione ed il successivo invio dell’Ordine, l’Acquirente accetta le presenti Condizioni Generali di Vendita e trasmette al Fornitore un Ordine vincolante.

3. La lingua che dovrà essere utilizzata nella formulazione dell’Ordine e del Contatto è quella italiana.

4. Il Contratto tra l’Acquirente e il Fornitore si perfezionerà con il ricevimento da parte dell’Acquirente della Conferma d’Ordine inviata dal Fornitore.

IV. Prezzi, costi e modalità di pagamento

1. I prezzi dei Prodotti sono quelli indicati dal Fornitore all’interno del Sito in vigore al momento della formulazione dell’Ordine. Tali prezzi sono da intendersi esclusi di IVA e costi di spedizione e trasporto.

2. I costi di spedizione e trasporto saranno calcolati con la formulazione dell’Ordine, sulla base del quantitativo dei Prodotti selezionati e dell’indirizzo di consegna indicato dall’Acquirente.

3. Al termine della compilazione dell’Ordine sarà possibile effettuare il pagamento on-line dell’importo complessivo relativo ai Prodotti scelti, comprensivo dei costi di spedizione e di IVA, mediante l’utilizzo di carta di credito accettata dal Fornitore.

4. Non sono previste ulteriori modalità di pagamento differenti da quella indicata al precedente punto 3.

5. Per alcuni Prodotti potrebbe essere previsto un quantitativo massimo acquistabile tramite il Web Shop. Nel caso in cui l’Acquirente necessiti di un quantitativo superiore a detto limite, dovrà necessariamente contattare un ufficio vendite del Fornitore.

V. Consegna dei Prodotti

1. I termini previsti per la consegna dei Prodotti saranno quelli indicati dal Fornitore nella Conferma d’Ordine, saranno calcolati in giorni lavorativi e dovranno considerarsi come indicativi e non tassativi. Potranno, infatti, verificarsi circostanze impreviste non dipendenti dalla volontà del Fornitore tali da rendere impossibile a quest’ultimo il rispetto dei termini di consegna previsti.

2. Si intende sin d’ora esclusa la facoltà dell’Acquirente di richiedere il risarcimento dei danni subiti a seguito di un ritardo nella consegna dei Prodotti, ad esclusione dei casi di dolo o colpa grave del Fornitore.

3. Le consegne dei Prodotti saranno effettuate solo ed esclusivamente all’interno del territorio dello Stato della Repubblica Italiana.

4. Il rischio di perimento o danneggiamento dei Prodotti sarà trasferito in capo all’Acquirente con la consegna dei Prodotti allo spedizioniere o al vettore designati dal Fornitore.

5. I Prodotti, una volta consegnati, dovranno essere accettati dall’Acquirente anche in presenza di vizi non essenziali, fatti salvi i diritti di cui al successivo art. VI.

VI. Garanzia sui Prodotti

1. Il Fornitore si impegna a riparare o sostituire, a propria ragionevole discrezione, gratuitamente tutte le parti dei Prodotti che, entro 24 mesi dall’acquisto, si dovessero rivelare inutilizzabili o parzialmente utilizzabili a causa di un difetto già presente anteriormente alla consegna dei Prodotti all’Acquirente, in particolare a causa di un errore di fabbricazione, difetti dei materiali utilizzati o di un funzionamento dei Prodotti non conforme agli standard previsti dal Fornitore.

2. L’Acquirente, a norma dell’art. 1495 del Codice Civile, dovrà denunziare i vizi rilevati al Fornitore per iscritto entro otto giorni dalla scoperta degli stessi.

3. Il diritto dell'Acquirente di denunziare eventuali vizi si prescrive con lo scadere del periodo di garanzia dei Prodotti.

4. Qualora l’intervento di riparazione del Fornitore non sia possibile e non risulti possibile neanche la sostituzione del Prodotto, l'Acquirente avrà la facoltà di esercitare il diritto di recesso o di richiedere una riduzione del prezzo ovvero il risarcimento dei danni subiti, quest’ultimo limitatamente ai casi di dolo o colpa grave del Fornitore.

5. Nei casi in cui l’Acquirente abbia richiesto al Fornitore un intervento in garanzia, i Prodotti ritenuti difettosi dovranno essere inviati, a spese dell’Acquirente, al Fornitore. I costi derivanti dalla riparazione o sostituzione dei Prodotti o di alcuni componenti degli stessi, purché la necessità dell’intervento sia fondata, saranno sostenuti dal Fornitore.

VII. Limitazione generale della responsabilità

1. Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile per vizi o danni causati dai Prodotti a seguito di un loro utilizzo non conforme agli standard previsti, nè qualora i Prodotti dovessero presentare vizi o causare danni a seguito di interventi, manomissioni, aggiunte e/o assemblaggio di eventuali componenti, operati dall’Acquirente o da terzi, volti a modificarne e/o alterarne il funzionamento e la struttura.

2. Nei casi in cui venissero avanzate nei confronti del Fornitore richieste di risarcimento di danni derivanti da inadempimento contrattuale, responsabilità precontrattuale o atti illeciti, tali richieste saranno ritenute ammissibili laddove sia stata accertata una colpa grave o dolo del Fornitore. In particolare, il precedente capoverso è applicabile anche in caso di richieste di risarcimento di danni indiretti o conseguenti a vizi dei Prodotti, a meno che la responsabilità del Fornitore non derivi da una specifica garanzia rilasciata per iscritto su alcune caratteristiche dei Prodotti, volta ad assicurare l'Acquirente contro il rischio di siffatti danni.

VIII. Diritto di recesso del Fornitore

Nel caso si verificassero eventi o circostanze imprevisti, ai sensi dell’art. V delle presenti Condizioni, tali da modificare in maniera rilevante i termini economici della prestazione o tali da ripercuotersi in maniera significativa sull’attività del Fornitore, e conseguentemente rendere impossibile l’esecuzione del Contratto, il Contratto dovrà essere adattato alle nuove condizioni venutesi a creare. Qualora ciò non sia possibile, il Fornitore avrà diritto di recedere in tutto o in parte dal Contratto. Si esclude sin d’ora la facoltà per l’Acquirente di richiedere il risarcimento dei danni patiti nel caso di recesso del Fornitore per le sopra indicate ragioni, salvo il caso in cui venga accertata una condotta dolosa o gravemente colposa adottata dal Fornitore.

IX. Trattamento dei dati personali

Ciascuna parte (Fornitore e Acquirente), in qualità di titolare autonomo del trattamento dei dati personali, secondo la definizione contenuta nel Decreto Legislativo n. 196/03, dichiara:

a. che i dati personali dell’altra parte verranno trattati esclusivamente per l’esecuzione del Contratto in essere e per rispettare eventuali obblighi di legge;

b. che i dati personali dell’altra parte non saranno ceduti a terzi per nessun titolo o ragione salvo che a società del gruppo del Fornitore e/o dell’Acquirente o a società di servizi amministrativi e/o di conservazione documentale o ad istituti bancari o finanziari per finalità istituzionali;

c. che il trattamento dei dati predetti avverrà mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza nonché la riservatezza e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi;

d. che ciascuna parte potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti di cui all’art. 7 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 tra cui quelli di ottenere gratuitamente la rettifica o la cancellazione dei propri dati personali.

Con l’accettazione delle presenti Condizioni, l’Acquirente dichiara di aver preso visione della privacy policy del Fornitore e dell’informativa resa ai sensi dell’art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196, consultabili sul Sito, e di aver prestato il consenso al trattamento dei propri dati personali.

X. Legge applicabile, foro competente, nullità parziale

1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita e i rapporti giuridici tra il Fornitore e l’Acquirente saranno regolate e interpretate in conformità alla legge della Repubblica Italiana.

2. Tutte le controversie derivanti da o connesse alle presenti Condizioni Generali di Vendita e/o ai rapporti giuridici tra il Fornitore e l’Acquirente saranno soggette all’esclusiva giurisdizione del foro di Milano.

3. Qualora una clausola delle presenti Condizioni o una clausola presente all’interno di un Ordine e/o di un Contratto e/o di un accordo speciale tra il Fornitore e l’Acquirente dovesse essere o diventare invalida o inefficace, ciò non comporterà alcun effetto sull'efficacia delle restanti clausole delle presenti Condizioni e/o dell’Ordine e/o del Contratto e/o dei restanti accordi.

Versione aprile 2012 – Oriental Motor Italia S.r.l.

Prodotti salvati
0 Prodotti

Hotline

Numero verde
800 847 999

E-Mail: info@orientalmotor.it

Scopri le nostre migliori soluzioni.

AZ Microsite Teaser

Serie AZ - Più dettagli

flex-logo-bigger

Cosa significa FLEX?

video_logo_klein

Video

Motor-auslegung-berechnung

Scelta del motore